Ringrazio i partecipanti alla serata di ieri sera sugli Asparagi e scrivo qui un piccolo estratto per tutti !

Gli asparagi, comunemente considerati come verdura verde, sono in realtà correlati alle agliacee: infatti l’aroma degli asparagi ricorda principalmente gli aromi terrosi e sulfurei.
Quest’ultimi diventano più forti quando sono cotti, motivo per cui è molto importante evitare di cuocerli troppo.

Gli asparagi posso essere verdi, bianchi e molto più raramente viola.

Mentre quelli verdi e bianchi sono la stessa pianta, quelli viola hanno caratteristiche diverse.
Hanno infatti una nota più dolce e risultano essere meno fibrosi: in cottura però diventano verdi.

Gusto (“taste” in inglese): dolce e leggermente amarognolo

Aromi:

Solfuro dimetile: Cavolo, Zolfo, Terra bagnata
Esanolo: Fiori, Verde, Erba
3 Idrossi 2 butanone: Burro, Panna, Verde, Peperone,

Accoppiamenti vincenti

Birra, Pane tostato, Frutti di mare, Burro, Formaggio, Uova, Prosciutto, Aceto